06 ottobre 2009

Alla Scala

Seguendo le note di un balletto di Tchaikovsky, una sera d'inverno, alla prima della Scala.
Ricordi sulle punte, e scaturiscono nuove creazioni.

Ed i particolari segnano il passaggio di fate benevole.








6 commenti:

Bugigattolo ha detto...

Sono incantata. Le tue creazioni sono semplicemente stupende!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ma come faiiiii???????? Io non trovo nessuno che m'insegniiiiiii.
Ancora complimentoni

Country Lou ha detto...

CHE SPETTACOLO!! SEI ULTRA BRAVA.
UN ABBRACCIO.

LUISA

Gothic Toyland ha detto...

Tesoro... ma che fine hai fatto !?!?!

Se non vengo a cercarti io !!! :-)

Dimmi almeno che stai bene !!!

Un abbraccio

miss onion ha detto...

belli, mi piacciono tutti.

chechi ha detto...

meraviglioso!

Fra ha detto...

Che eleganza!!!! Mi viene voglia di farne uno pure a me!!!