09 gennaio 2009

Alla ricerca dell'arcolaio perduto


Amiche e amici di blog, quanto tempo ormai è passato dal mio ultimo post, infiniti fiocchi di neve mi hanno tenuta lontano da codesto luogo, ma ora con il disgelo (?) desidero ridare movimento a questo spazio aggiornandolo assiduamente. Ce la farò a mantenere la promessa? Staremo a vedere, in questi ultimi mesi ho prodotto molto, creato altrettanto ma i riscontri ricevuti sono stati ben pochi e poco confortanti, per contro ho avuto la fortuna di incontrare una persona, quando si dice il caso, con la quale ho scoperto di condividere mille interessi e soprattutto di avere in comune mille affinità che ci collocano entrambe nella sfera di quelle persone che si considerano estranee ed aliene all'attuale secolo in cui vivono. Una sorta di extraterrestri che quando si incontrano, si riconoscono a distanza, agitando le antennine e variando il colore della propria pelle,da una sfumatura di verde pallido ad un contrastante colore più acceso tendente al rosso fuoco. Immagini fantascientifiche a parte, gravitando nel mondo dove ha sede il mio negozio virtuale ho scoperto di essermi innamorata della lana filata a mano, e di voler dunque apprendere al più presto questa meravigliosa tecnica per trarne maggior beneficio dal manipolare, torcere, filare, far scorrere sotto le proprie dita quel materiale, così soffice e meravigliosamente terapeutico che va sotto il nome di : Lana.

In questa avventura siamo già in due prodi cavalieri, che lancia in resta si sono messi alla ricerca di cotanta fonte di sapere, sembra però essere impresa assai impervia, ecco dunque la mia richiesta del vostro aiuto.

Tutti coloro che hanno informazioni, indicazioni a riguardo, o volessero aggregarsi a questa "Armata Brancaleone dell'arcolaio perduto", lo possono fare contattando immediatamente la sottoscritta all'indirizzo e-mail che troverete nel mio profilo. Dimenticavo, si ricercano anche vecchi arcolai dimenticati ed abbandondonati in vecchie polverose soffitte. A tutti voi il mio abbraccio più sincero, sperando di vedervi numerosi riunirsi, con fiducia, a noi.

4 commenti:

kriss ha detto...

ciao compagna di avventura
sono passata di qua durante la mia navigazione in cerca di informazioni su lana ed arcolai speriamo che altre piccole streghette ci aiutino nella nostra ricerca
ciao bellissimaaaa....
streghetta

berny ha detto...

Ciao, un passaggio veloce per dirti che proprio pochi giorni fa ho chiesto anche io informazioni su questo argomento ad un'amica virtuale.
Se riesco domani ti mando una email con quello che ho saputo. Felice di non essere sola...
Valeria.

birci ha detto...

Ciao,
eccomi qua.
Mi volete nel gruppo delle streghette?
Adesso vi dico la parola magica: "sofilarelalana".
Come ho già scritto a mistral sul mio blog sono disponibile a trasmettervi tutto quello che so sull'argomento.
Sto preparando un sito a questo scopo, ma è ancora molto primitivo.
Comunque il vostro interesse mi risveglia da una specie di torpore causato dalla mancanza quasi assoluta di riscontri nella rete fino ad ora.
Bene. Adesso mi metterò con più entusiasmo a completare il sito che si chiama www.filodilana.com
Per adesso ciao. Che bella giornata! Grazie
Anna Maria

CartEssenza ha detto...

Ciao!
Ho creato un nuovo network per artisti ed artigiani italiani. Puoi avere il tuo profilo, caricare foto (anche direttamente da flickr), scrivere sul blog e sul forum, pubblicizzare eventi.
L'ho appena aperto, ti va di essere tra i primi a registrarti?
A presto,
Mae - CartEssenza
p.s. Se hai un account di IndiePublic puoi accedere con quei dati perché la piattaforma è la stessa!

http://creativitalia.ning.com/